pyHot versione 1.0

Come molti di voi sapranno, oggi con una Raspberry ed una DVmega si può realizzare un'ottimo hotspot D-Star. Voi direte a cosa serve, vista la buona disponibilità di ponti ripetitori?. Bhe il mio problema e che nella mia zona, purtroppo, a causa della conformazione geologica, i ripetitori giungono e soprattutto ricevono con molta difficoltà. Ho provato quindi a realizzare un hotspot che mi permetta di fare qso in maniera adatta, anche dall'interno del mio appartamento!

Sono partito da una distro elaborata da W6KD chiamata D-Star Commander, che quì pubblicamente ringrazio, la quale permette anche di inviare comandi all'hotspot via radio. A questa ho aggiunto un mio programma in python, che, oltre a mostrare su LCD diverse informazioni, permette di gestire lo stesso tramite 5 pulsanti. Questo evita di doversi collegare ad un PC ogni volta che si debba fare qualcosa. Inoltre si ha la possibilità di ricevere email con varie informazioni, inviate dall'hotspot stesso.

Bene non mi dilungo molto in questa breve introduzione, e vi lascio il gusto di scoprire tutte le altre info che troverete di seguito nel file zip denominato pyHot Document. La ISO è scaricabile al seguente link, ovviamente ci vorrà un pò visto che il file e di quasi 4 Gb:

 

https://drive.google.com/file/d/0B71z-sCwBhNhb05XaDkzWjZpWGM/view?usp=sharing

 

Come sempre sono a disposizione per eventuali necessità.

 

Buon divertimento

Claudio IZ0ROQ

DOCUMENTAZIONE pyHot
pyHot Document v1.0.rar
Archivio dati compresso 776.3 KB
QRZ callsign lookup: